Learning city Lab

E’ un progetto in fieri, trasversale alle attività che Sabir segue e promuove. Sullo sfondo delle linee guida Unesco per le Learning Cities, Learningcity Lab è una proposta che Sabir ha lanciato alla città e al Comune di Ferrara e che consiste nella realizzazione di un laboratorio permanente di riflessione e di co-progettazione finalizzato alla definizione del modello “Ferrara, città che apprende”, da svilupparsi con la partecipazione più ampia delle comunità e dei cittadini, e da sostenersi con un piano di finanziamento per l’apprendimento diffuso.

Learningcity Lab ha lo scopo di individuare i momenti e i luoghi di apprendimento non solo formale e non formale, ma soprattutto informale e spontaneo e di metterli in relazione tra loro. E’ un modello di governance dal basso del processo di apprendimento permanente e diffuso e ha come presupposto la partecipazione dei cittadini, il loro coinvolgimento nello stesso processo di progettazione. E’ un progetto collettivo, che deve necessariamente coinvolgere i cittadini, di fatto e di passaggio, i portatori di saperi che attraversano la città e ne arricchiscono giorno per giorno il colore e la cultura. Un modello che anticipa il cambiamento nell’utilizzo della città, che deve essere pronta a recepire nuovi bisogni e modalità nuove per proporre il suo patrimonio culturale e a predisporre le sue risorse affinché siano utilizzate in modo libero e gratuito, per condividere liberi saperi.

Le azioni di Learningcity Lab mirano a promuovere, valorizzare e riconoscere l’apprendimento informale, anche con forme innovative di “retribuzione” formativa. Sono finalizzate inoltre ad aumentare il grado di “apertura” e di inclusione del territorio e il potenziamento dell’innovazione e del trasferimento tecnologico.

Tutti i progetti e le iniziative realizzati e futuri di Sabir Network indirizzano alla città che apprende.

Commenti chiusi